CONTRIBUISCI ANCHE TU !

PER VEDERE PUBBLICATE LE TUE FOTO, PER RACCONTARE STORIE VISSUTE, PER OFFRIRE E CHIEDERE CONSIGLI.. SCRIVI IN EMAIL paolo.roma@gmail.com

262 Comments

      • Vorrei che publicassi questa proposta se non infrango le regole:
        Per tua moglie: 2 notti a Parigi (18-20 ottobre)
        Penso io a vitto e alloggio, tu solo il volo.
        Se interessato ad approfondire…scrivimi (e allega foto di lei): libido999@libero.it

      • Paolo ciao giorni fa ti ho inviato una mail con la richiesta di pubblicare gentilmente il mio annuncio con foto ma a oggi non è stato publicato nulla Ti chiedo cortesemente di farlo anche perché questo sito mi piace tanto aspetto risposta ciao.
        Giorgiobello015@gmail.com

  1. Ciao sono un giovane aspirante cornuto.per ora non ho molte Foto della mia moglie troia ma vi prometto con la massima discrezione di postarle a voi

  2. Ciao, ho fatto vedere a mia moglie il film “fallo” di T.Brass dove la protagonista viene convinta dal marito a dare il calo al marocchino avanti a lui. Vedenso mia moglie Si è bagnata da matti e si toccava masturbandosi. Le ho chiesto se le piaceva mi ha detto…ssi tanto! Spero si realizzi presto.

  3. Complimenti per il sito!
    Sono Bresciano, 24 anni, un bel ragazzo a cui piacerebbe incontrare farmi una bella cagnetta di fronte a suo marito, ma anche se lui non c’è non è un problema. L’età non conta per me. La mia mail è nicolagraziano111@libero.it

  4. Cerco in zona Marche Donna Sposata disposta a farsi trombare.Fammi chiamare da tua Moglie al XXXXXXXXX

  5. Ciao sono un romagnolo Doc e mi piacerebbe tanto troieggiare con una donna sposata mentre suo marito guarda o no.età non conta ciaoooo

  6. Ti ho inviato una email oggi 18 agosto con foto di mia moglie Cinzia con racconto
    Ciao marco e cinzia

  7. ciao sono di torino se qualcuno avesse a disposizione un glory hole pulito e soprattutto anonimo dove senza vedere ed essere visti e con grossa dotazione sarei curioso di portare mia donna di 38 anni bella fisicamente e gran porca per vedere come reagisce….

      • se vuoi organizzare in una bella location rigorosamente in forma anonima fammi sapere , così dopo un controllo da parte mia possiamo pianificare l’incontro con la mia ragazza e vediamo cosa succede….

    • Ciao! Complimenti dell’idea…ma cosa ne dici della fantasia di portare la tua donna a cena, insieme ad un tuo amico, che la corteggia in modo sempre più insistente ma pur sempre elegante? Fino al momento di andar via dove il tuo amico chiede ufficialmente di accompagnarla lui a casa, senza di te? Cosa farà lei? Se ti va, contattami!
      metallica_s2@libero.it

  8. Ciao , cerco in Torino o zone limitrofe coppia con lui cuck o anche bisex passivo con cui instaurare rapporto d’amicizia per condividere momenti intimi , garantisco pulizia e riservatezza ,io 48enne elegante raffinato

  9. Ciao a tutti io 46 enne con moglie 35enne. Sono un aspirante cornuto. È da qualche anno che lei si è un po’ tranquillizzata ma spero di riprendere il discorso presto. Per ora solo foto ( che manderó presto) in casa e all’aperto con guardoni. Fa anche anal ma non più con il mio xke dice che è troppo grosso. Gli ho detto che ne trovavo uno più piccolo e lei è stata zitta. Ha fatto qualche foto in reggicalze con un mio amico a niente di più. Durante una bella pecorina gli ho chiesto cosa farebbe se ci fosse qualcuno davanti con il cazzo fuori e mi ha detto che gli farebbe un pompino ma non so se diceva veramente. Siamo in zona Varese. Mi date qualche consiglio per diventare cornuto?!

  10. Ciao a tutti!
    Complimenti x il sito innanzitutto!
    Coppia irregolare lei Alessia 21anni
    Fidanzata di mio cugino(fa poco sex e non sospetta nn intendendosi) e nonostante l’età già molto troia e vogliosa!
    Cerchiamo la prima esperienza con un terzo o terza ma over 50 e i maschi si richiede dotazione da 20in su..lei ancora ben stretta e da sfondare a dovere!

  11. Salve a tutti, questo mio messaggio solo per poter dire che, finalmente, mia moglie mi ha reso cornuto con un mio amico. Da soli, io ho aspettato a casa, portandomi a casa il regalino da me tanto sospirato, una bella venuta sul pube…. Certo, nonostante, una volta arrivata a casa, non era rimasto più nulla è stato fantastico. Sono frastornato ma tanto felice!

  12. Ciao lo spero tanto. Ho mandato alcune foto di mia moglie spero vengano pubblicate in fretta

  13. sono un uomo maturo di 57 anni…serio,simpatico e di compagnioa…vorrei conoscere una coppia di non importa quale età con cui trascorrere bei momenti,intrecciare un rapporto…godere dei piaceri di lei.
    sempre libero di mattino….abito a ravenna ma posso muovermi per lavoro…spesso.
    giugno2069@hotmail.it…conoscerò qualche bella coppia????

  14. sono sposato ho 55 anni,con una donna di bellissimo aspetto,avrei un fortissimo desiderio di poter contattare un uomo dai 45 ai 55 anni per condividere con lui tutti i miei desideri e sogni che vorrei che realizzasse con mia moglie ti aspetto
    Leandro

  15. …sono un CORNUTO felice…:)…Ho 53 anni mia moglie 48 finalmente disinibita e grandissima puttana…
    Ogni volta ( e.capita ormai spesso…!!! ) che le porto una bella nerchia che se la chiava in tutti i modi ….io osservo e mi sego da matti..godo come mai nella mia vita.

  16. Salve mi piacerebbe pubblicare le foto di mia moglie … A me piace molto quando la guardano e la corteggiano , spero al più presto che possa disinibirsi e dimostrare quando e femmina anche ad un’altro uomo

  17. Ciao anche io vorrei far vedere mia moglie. Siamo autentici e onestissimi e cerchiamo nuovi modi per divertirci…la nostra email newmltcpl@gmail.com se vuoi possiamo scambiare foto delle nostre mogli…estendo l’invito a tutti i nostri collegi cornuti e contenti…

  18. Bravo così Pontinia a segarti e A portare cazzi alla tua mogliettina se ne vuoi un altro io sono sempre disponibile

  19. Tacchi alti……. desidero far conoscere uomini altolocati con una scusa a mia moglie sempre carina e sexy a noi piace che un uomo la corteggi in mia presenza con garbo e malizia ci piacciono gli incontri casuali preparati da me a sua insaputa ci piace uscire a cena fuori con lei vestita sexy e poi magari finire la serata giocando con lei al centro il mio desiderio è di vederla riempita da un altro mentre io la bacio e aspetto il mio turno

    • Ciao mauro non sono altolocato ma un uomo con classe da vendere mi sono sempre piaciute le belle donne e tuttora mi piacciono donne di classe e vogliose di divertirsi sono un ottimo amante nella mia lunga vita sessuale ho avuto tante donne e continuo ad averle grazie al mio modo di pormi e al mio fisico curato sono sano dimostrabile contattami e incontriamoci wsimonet3@outlook.it

  20. E’ possibile inviare foto solo per il gusto e l’eccitazione di leggerne i commenti senza essere disponibile ad incontri? La mia lei si eccita così…

    • sì, dài, falla vedere la fica di tua moglie, sentirai che commenti,
      la faccio eccitare come una vacca, le faccio venir voglia del mio cazzo duro, voglia di farsi sbattere davanti a te mentre ti umilio
      come merita un vero cornuto

  21. Nostalgia infinita dei miei fantastici 6 anni vissuti da vero cuckold.

    Scrivo perche mi piace raccontare e rendere partecipe chi apprezza il mondo del cuckoldismo, fantastico sogno che ho avuto la fortuna di vivere per 6 anni assieme alla mia compagna ora moglie, che al tempo aveva 23 anni e una disinvoltura totale nel vivere il sesso. Lei e’ una bellissima femmina brasiliana con ka quale convivo e lavoro da ben 14 anni. Siamo una bella coppia unita e affiatata, innamorata senza dubbio, e uniti dalla comune passione per il sesso trasgressivo che lei viveva senza nessuna inibizione, dimostrandosi da sempre molto attratta e golosa di maschi potenti e dominanti e dai cazzi grossi e duri. Anche perche era abbastanza evidente che i pochi centimetri di cazzo che io possiedo non sarebbero mai stati sufficienti a soddisfare le sue voglie di femmina di razza, troia e disponibile per i tanti maschi che inevitabilmente avrebbero desiderato sbatterla. All’inizio ho avuto molte difficolta ad accettare questa situazione sia per l’imbarazzo nel sentirmi insufficiente sessualmente per lei che io adoravo in ogni senso, sia per accettare la proposta di provare a giocare con uomini singoli che lei chiaramente preferiva alle coppie con cui inizialmente provammo lo scambismo. In poco tempo ho scoperto di provare piacere nel vedere la mia donna che godeva sentendosi apprezzata da ogni tipo di maschio molti dei quali diventavano senza difficolta i suoi amanti anche di una sola notte, che spesso sceglievamo assieme o anche solo io selezionandoli soprattutto per le dimensioni del cazzo o per il modo in cui approcciavano o trattavano la mia donna che in quel tempo consideravo a tutti gli effetti una vera e propria troia . In breve ho scoperto ogni situazione del mondo cuck-bull restando veramente stupito dal livello di perversione che ho saputo accettare e apprezzare nel ruolo di cuckold totale , mai immaginando che il mio odio e gelosia verso uomini singoli che da sempre erano il mio tormento e la mia ansia. Era sufficiente che un uomo facesse un piccolo comlimento alla mia donna per farmi scattare e spesso litigare , arrivando a risse vere per alcuni ragazzi che in passato arrivarono a avances vere con una mia fidanzatina. Con mia moglie che senza troppi problemi mi chiedeva di poter solo giocare un po con qualche amico che lei usava solo per rilassarsi e godere un po meglio di quanto faceva con me, restando sempre una donna fedelissima presente dolce romantica e innamorata nel privato, mi lasciava tranquillo e curioso di provare a scoprire il piacere nuovo che certe pulsioni mi provocavano. In poco tempo mi sono ritrovato nel ruolo del manager della mia troia con la differenza che anziche gestire denaro gestivo il piacere di entrambi organizzando per lei i vari incontri in base alla voglia del momento. Diciamo che in pratica oer un bel periodo era solo lei che a volte rallentava dato che per me era ormai una vera e propria droga fare sesso in quel modo. E quindi era facile e scontato accettare senza troppi problemi situazioni sempre piu particolari e strane. Qualche situazione a tre varie serate all’aperto in auto, pissing, sadomaso non cruento , situazioni e foto anche in luoghi pubblici, esibizionismo. Poi dopo quasi sei anni lei ha voluto smettere di colpo, dopo un viaggio nel quale ha fatto godere e sognare credo oltre 150 uomini di igni tipo e eta. Io adoravo anche esibirla ovunque e a chiunque anche se lei non voleva farlo sapere a amici e conoscenti. Ma io godevo da matti quando qualcuno che frequentavamo nel quotidisno intuiva o scopriva che lei era una vera e propria puttana che chiunque poteva scopare. Come il nostro meccanico al quale feci trovare di proposito un piccolo album di foto molto hard in cui lei si faceva scopare in ogni modo e anche all’aperto in un parcheggio con due uomini che guardavano. Lasciai l’album nelja macchina che doveva riparare. E lui ovviamente non ha resistito e ha sfogliato l’album senza dubbio dato che da quel giorno ha iniziato ad ammiccare alla mia troia senza pudore e anche volgarmente un paio di volte. Ma lei non ha voluto cedere nonostante lui fosse proprio un bel tipo tosto rude e cazzuto di sicuro. A me sarebbe piaciuto da matti che lui la avesse scopata per bene raccontando magari ai suoi amici e operai che razza di vacca fosse la moglie di nasimo il geometra, che tutti invidiavano per avere moglie figona e qualche soldo in tasca. Fare la figura del cornuto felice e consapevole mi eccitava sempre piu facendomi sentire realizzato e sicuro che lei non mi avrebbe mai tradito veramente , essendo sessualmente super felice nel potersi scopare qualsiasi maschio volesse o la volesse. Si perche molto spesso era anche molto disponibile a lasciarsi scopare anche se non il maschio non le piaceva per il solo piacere di soddisfare uomini che la desideravano da matti sbavando per lei. Cosi ho assistito a monte con uomini vecchi e grassi e sudati che sono impazziti trovandosi tra le mani una figa del genere troia senza limiti.
    Cosi piano piano ho iniziato anche io a immaginarla in situazioni sempre piu strane ed estreme come farla riempire di sborra da tutti bull. Ho fatto la prima esperienza di nascosto con un bull complice che l’ha inculata come sempre col preservativo che prima di iniziare a sbatterla gli chiesi di rompere simulando una rottura accidentale. Sapevo che quel bull era famoso per il cazzo grosso e duro e le sborrate copiosissime. Il risultato fu da vero infarto per entrambi…. Io ho guduto da pazzi per anni nel riguardarmi le foto del culo aperto che pisciava sborra a litri. E lei per l’ansia di aver preso cazzo e sborra dentro da uno che conoscevamo ancora poco. Sapevo che era comunque un tipo tranquillo e pulito e mi sono fidato e ho fatto bene evidentemente. Poi ho iniziato a fantasticare immaginando lei che si faceva sbattere da un maiale di colore dotatissimo che la usava senza nessun rispetto umiliando lei e me obbligandoci a eseguire ordini che lui ci impartiva anche via sms o chat. Ho provato un sacco di volte a portarle un bel negrone che pero non ha mai voluto accettare per paura di problemi sanitari. L’idea di vederla violata e usata da un vero maiale nero mi faceva impazzire e ho fatto di tutto per reslizzarla ma senza riuscire E questa situazione mi ha accompagnato per anni modificando giorno dopo giorno il mio modo di vedere il vero significato di questo gioco nel quale vince solo chi raggiunge la vetta assoluta del godimento riservato al proprio ruolo, che per il bull significa il raggiungimento del completo e assoluto dominio sulla coppia che di contro si offre in modo totale e senza alcuna riserva ne resistenza al suo bull o ai propri bull che devono essere liberi di disporre sia della sweet che del cuck in modo assoluto e senza limiti. Per questo ritengo inutile stabilire regole e limiti con il proprio bull che sa sempre dove e come spingere la propria coppia senza bisogno di indicazioni. E in questo , ho capito dopo diverso tempo di riflessione , si deve includere anche la possibilita di chiedere alla sweet di lasciarsi ingravidare quando il bull capisce che il cuck non sarebbe all’altezza di procreare un figlio all’altezza della femmina che ha sposato. Premetto che l’unico mio limite vero era solo questo , dato che ho sempre ritenuto una situazione troppo eccessiva e delicata il fatto che un estraneo arrivi ad inserirsi in pratica per gioco, nella intimita assoluta della coppia fino al punto di diventare il padre del figlio della coppia che sta dominando. Ho visto alcuni video reali nei quali il cuck mentre riprende con estrema cura dei particolari la moglie, in genere bianca e spesso giovane , che viene montata dal suo bull quasi sempre nero e molto grosso e dotato, commentando, emozionato ed eccitatissimo, che la monta che sta mostrando e’ quella con cui probabilmente il bull ingravidera la sua grande puttana, che preferisce un figlio con un padre potente e figo come il suo bull che scarso mezzo impotente e dotato come un bambino di 10 anni come quella mezzasega del marito che di certo sara contento di quella scelta. Con primi piani di figa riempita che mettendo le gambe all’insu restera bella piena di sborra per molto tempo e che poi il cuck dovra pulire per bene mentre il bull riprende la scena. Pur trovando tutta la situazione ovviamente molto eccitante ho sempre considerato assurdo eccessivo fuori luogo e molto pericolosa questa scelta, considerando soprattutto il fatto che un figlio non e’ un guoco e che ogni figlio ha diritto di sapere chi e’ il suo vero padre. Oltre al fatto che certamente sara una cosa molto strana e curiosa il fstto che da due genitori bianchi nasca un figlio quasi certamente nero… Beh, devo ammettere che dopo un po di tempo passato in compagnia della mia fissa per vedere la mia bella puttana che si fa sbattere e riempire da un bel negrone cazzuto che la fa godere in modo perfetto regalandole il piacere estremo di sentirsi di sua proprieta esclusiva fino al punto di ricevere il suo sperma dentro figa e culo come fosse il marito legittimo. Questa cosa rappresenta a mio avviso il punto quasi massimo nel rapporto tra coppia e bull, l’unica situazione che io ritenevo capace di rendere perfetto il piacere di questo gioco. Sia per igiene che per morale non sono tante le coppie che permettono al bull di sborrare senza problemi dentro la troia, cosa che rende a mio avviso incompleto il piacere sessuale. Pensare e ripensare a lei piena di sborra, consumando centinaia di video specifici su questa situazione, mi hanno fatto superare il mio limite unico, regalandomi la consapevolezza, purtroppo solo mentale, di condividere senza riserve la convinzione che un vero cuck consapevole in modo totale del proprio ruolo non temporaneo ma definitivo, possa arrivare all’apice del suo piacere offrendo liberamente e senza alcuna costrizione la possibilita di far ingravidare la propria sweet dal bull per raggiungere la perfezione del rapporto. Godendo in modo completo anche per l’eventualita che il figlio nasca di pelle nera, cosa che mettera in pubblico quantomeno la possibilita che il cuck abbia sposato una moglie troia fino al punto di farsi scopare e mettere incinta da un bel negrone di sicuro cazzuto. E che il maritino sia ovviamente un gran bel cornutone . Pur considerando questa situazione per me purtroppo utopica , sono convintissimo che rappresenta il sogno proibito di migliaia di coppie cuck vere, anche se pochi hanno il coraggio anche solo di ammetterlo a se stessi. Ho iniziato a sognare da un paio di anni di vivere questa fantastica situazione e sono strasicuro che se ne avessi la possibilita non esiterei nemmeno un istante per offrire al bull negro piu megadotato e figo del mondo la mia stupenda vacca 37 enne prontissima ad farsi ingravidare dal suo potentissimo bull che ci regalerebbe certamente un bel bambino magari color cioccolato, bello forte e cazzuto, che rappresenterebbe il momento massimo della capacita del nostro bull di dominare la coppia totalmente. E sarebbe anche il sigillo che la mia sweet finalmente riceverebbe con merito assoluto per la sua vera e totale troiaggine che finora moltissimi ipotizzavano e pochi potevano confermare.
    Dopotutto essere veri cuck dovrebbe essere un piacere da condividere con quante piu persone possibile e a me e’ sempre piaciuto moltissimo far pubblicita alla mia puttana che pero ha sempre voluto evitare troppa pubblicita soprattutto tra parenti e conoscenti.
    Trovo assolutamente irresistibile la fantasia di diventare padre di un figlio di colore, cosa che oltretutto mi darebbe un piacere enorme sottoforma di umiliazione continua. Sarebbe ovviamente una situazione molto complessa e non semplice che pero mi da un piacere immenso ogni volta che la immagino. Nel mio ruolo di vero e convinto cuckold trovo il piacere derivante dall’umiliazione il piu intenso in assoluto e forse l’unico capace di modificare anche il carattere delle persone. E per un vero cuck l’umiliazione di essere riconosciuto cornuto accertato e’ una umiliazione incredibile soprattutto se rafforzata dal particolare della scarsa dotazione che giustifica le voglie sessuali di una bella e giovane troia affamata di cazzo e insoddisfatta. E io ho anche questa etichetta di pisellino moscio dato che tra le foto che ho lasciato in visione gratuita al meccanico sotto casa c’erano due foto in cui io in piedi nudo davanti allo specchio in camera nostra fotografavo lei in primissimo piano che spompinava con grande piacere il cazzo di uno dei tanti maschiotti che popolavano il nostro letto in quel periodo, mostrando molto chiarsmente i miei 12 cm mezzi mosci che penzolavano tra le mie gambe. Mi piace far sapere di essere poco dotato e non capace di far godere mia moglie troia che cercava cazzi adatti alla sua figa sempre affamata. E in molti quindi sanno il mio piccolo segreto che ha fatto iniziare tutto il gioco. E mi ha sempre eccitato molto sentire commenti e battute sul mio cazzo e su mia moglie che da sempre mi eccita far sapere quanto sia stata puttana e cagna.

  22. So che il mio racconto e’ lunghissimo e articolato ma a me e’ sempre piaciuto raccontare e far conoscere a chiunque sia interessato la mia storia e la mia troia, che se dipendesse da me chiunque dovrebbe sapere che gran vacca era e di conseguenza quanto fosse cornuto il sottoscritto. Per cui per un po di tempo inviavo e mostravo a chiunque lo chiedesse le nostre belle foto senza censure. Purtroppo a causa di un idiota abbiamo dovuto evitare troppa visibilita e ho dovuto censurare un minimo le sue foto in primo piano. Chiunque fosse interessato a vedere la mia troia quando anni fa si dava da fare con i suoi tantissimi amanti deve solo chiedermelo. Vorrei anche conoscere su Roma un bel bull massimo 50 anni esperto dotato e discreto con il quale provare a ricreare una bella situazione con mia moglie attualmente ferma sessualmente

    • Ciao Max, inviami qualche scatto della tua troia così ne parliamo, mi piacerebbe cavalcarla, diventare in vostro amico fidato e disporre sia di lei che di te, in quando cuckold, a mio piacere. Io sono a Bologna e siamo un po’ distanti, ma chissà che dopo un primo approccio e una conoscenza per e.mail non ci si affiati. Il mio contatto è: pervoidue2015@libero.it

  23. Ciao a tutti,
    Questa sera mia moglie andrà a casa del mio amico, è da poco che si è convinta a rendermi cuckold ed è una esperienza pazzesca. Quando finiranno e lei farà ritorno a casa, lui mi spedirà i filmati che farà al momento… E poi sarà mia! Se sono graditi manderò in seguito qualcosa!

  24. ciao a tutte le belle coppie…
    mi piacerebbe diventare l’amico fisso di una coppia campana…
    Finora ho avuto diverse esperienze, sia con il lui solo guardone che partecipe.
    Ora vorrei trovare una bella donna che diventasse la mia amante fissa, e con il lui amico e complice nel soddisfare le voglie della moglie.
    Sono dotato di… intelligenza e simpatia ed anche buona cultura…
    Vi aspetto…

  25. Ciao a tutti!coltivo il desiderio di un’amicizia con un aspirante cuck,maturo,per incontrarsi live e segarci sulle rispettive donne.io 35 anni,sposato con bellissima e giovane ragazza.se qualcuno fosse interessato,può contattarmi alla mail sonicarmy@hotmail.it.

  26. Vorrei dire la mia in breve su un argomento che vedo sempre piu presente nel mondo cuck. L’esperienza del carsex secondo me e’ una delle piu importanti per la formazione della coppia cuck. Ho avuto la fortuna e il piacere di frequentare per un lungo periodo alcuni parcheggi di Roma dove le coppie si esibiscono per il piacere di molti guardoni che nella grande maggiorsnza dei casi si limitano ad assistere alle performances senza avere il permesso di partecipare al gioco. Anche noi abbiamo inuziato cosi ma ben presto avbiamo sentito la necessita di andare oltre trovando molto eccitante e stimolante la presenza di uno sconosciuto totalmente occasionale molto diveetente e adatta ad una coppia che trae piacere vivendo situazioni in cui entrambi subiscono passivamente la presenza di altri uomini che dominano la coppia in modi differenti . E subire l’umiliazione di essere scopata inculata e in generale usata da un estraneo di aspetto e atteggiamenti di ogni tipo, offre emozioni veramente esagerate ad entrambi. Se la coppia e’ veramente convinta e disponibile nel ruolo di cuckold l’esperienza di lasciare che la sweet venga scopata e usata senza alcun riguardo ne formalita dal primo guardone arrapato che si fa avanti e’ versmente una scarica di adrenalina pura per il marito che per le prime volte probabilmente avra la tentazione come e’ capitato a me, di impedire che quello sconosciuto arrapato e rozzo metta le mani sulla compagna che pur eseendo una troia forse merita un trattamento piu di rispetto. In genere chi si fa avanti e viene accettato inizia L’approccio in modo un po soft per non spaventare. Ma vedendo la troia disponibile e disinibita in due minuti cambia atteggiamento per sfogare l’eccitazione pazzesca che quella situazione incredibile sta creando intuendo che la femmina che ha tra le mani e’ forse la piu grande vacca che ha mai incontrato . Le nostre esperienze ci hanno regalato momenti fsntastici anche grazie alla totale disponibilita e disinibizuine della mia compagna che quasi sempre ha vissuto quelle particolari esperienze con totale partecipazione e senza ansie. Dopo i primi incontri di rodaggio era molto facile ed eccitante coinvolgere uno o piu singoli anche vecchi e non belli, che lei faceva divertire e godere con piacere offrendosi in maniera sempre piu completa per poter aumentare di volta in volta il limite del piacere per entrambi. E’ facile intuire che e’ eccitante far scopare la sweet da uno o
    piu estranei che in modo arrogante pretendono di usare e abusare della tua donna che essendo una vacca merita di essere trattata da vacca. Ma e’ molto piu arrapante e coinvolgente arrivare ad accettare che quei maiali arrapati perversi e sconosciuti possano
    permettersi di umiliare lei e lui fino a livelli
    estremi e perversi impensabili. Ovviamente ognuno interpreta la trasgressione come meglio crede, ma io e mia moglie eravamo consapevoli del nostro ruolo e abbiamo trovato quasi naturale provare a vivere esperienze sempre piu particolari che confermassero in modo assoluto che il piacere massimo per noi era vivere il sesso in quel ruolo fantastico. E vivere esperienze molto particolari era il massimo per coppie come noi . Non e’ facile ne comune scoprire di godere in modo pazzesco sentendosi umiliati e anche degradati mentre il porco di turno usa la tua donna come fosse un oggetto di piacere o come un pisciatoio. O mentre lo sconosciuto senza il minimo rispetto arriva addirittura ad invitare al banchetto il collega guardone appoststo dietro il cespuglio a masturbarsi, invitandolo anche in modo esplicito e volgare a venire li con noi a godersi quella gran vacca che aveva tra le mani , che era talmente affamata di cazzo che poteva portare pure qualche amico se voleva tanto di posto ce n’era a volonta in quella fregna di vacca e quel culo da scrofa che aveva visto! Mi ricordo perfettamente quella serata e quelle parole che li per li mi hanno dato anche molto fastidio come offesa a lei. Ma vedendo lei sempre tranquilla e partecipe ho lasciato correre vivendo una delle piu belle serate da cuck, con scopate e inculate a due anche all’aperto appoggiati alla macchina. Trovando umiliazione e degradazione le situazioni piu appaganti per una coppia cuck abbiamo avuto la possibilita, infine , di vivere la nostra esperienza piu significativa e intensa una sera quando il carsex ci ha regalato la possibilita credo piu intensa per chi ama questo gioco, offrendo ad un nuovo amico appena conosciuto la possibilita di umiliare la mia troia fino a ridurla in una latrina, costringendola a farsi pisciare addosso in viso e in bocca come segno di spregio e sottomissione, per dimostrare di essere una vera e propria cagna lurida da usare. E questo per noi e’ stato il massimo che abbiamo potuto vivere e godere, confermando che il carsex e’ una delle piu belle e intense esperiense per una vera coppia cuck, in cui la sweet dimostra in modo chiarissimo di essere a disposizione di chiunque lo desideri e il cuck di godere offrendola senza limiti a tutti

    • la descrizione delle vostre esperienze è estremamente arrapante, mi piacerebbe tantissimo fare così anche con mia moglie, non so come convincerla…

  27. ciao paolo vorrei entrare in questo mondo fantastico sono di roma ho 39 anni single e cerco donna o coppia per piacere reciproco con il sesso.

  28. Ciao sono Anna vorrei chiederti se posso pubblicare le foto di mio marito vestito da donna per umiliarlo pubblicamente visto che ho appena scoperto che fa queste cose!
    Grazie mille fammi sapere

  29. Ciao Paolo, possiamo sperare che il tuo blog attivi una bella chat live?
    è molto eccitante parlare a ruota libera fra cuck della nostre troie e dei loro bull

  30. sono un singolo di caserta normalmente dotato, ma serio e pulito che vorrebbe incontrare in zona CE/NA coppie o singole per giocare in tre o più. vorrei fare questa esperienza.

  31. Salve a tutti, la mia ragazza 22enne è fortemente eccitata dai maturi. Non ha mai avuto esperienze di questo tipo ma ne è molto attratta. Io non nascondo che sono parecchio eccitato all’idea…

  32. C’ è una coppia sarda porcella da soddisfare ? Chiarisco : il corpo di Lei e il cervello di lui ………. Viaggio in tutta l’ isola e posso ospitare .

  33. Ciao siamo una coppia sposata sessualmente appagata ma sia mia moglie grazia che io vogliamo che scopi con un altro ma ben dotato e itiano siamo di Gallarate se vuoi ti mandò le foto della troia

  34. Ciao Paolo, sono un bull di 25 anni di Milano, cerco una bella vacca di fottere in ogni buchetto..mi piace la gola profonda ed in genere scopo donne e ragazze che prendono la pillola così da riempirle per bene di sborra. Dammi tua moglie e vedrai che storia!

  35. complimenti per il sito. Come si fa per accedere alla chat o per registrarsi al sito? non riesco a partecipare…

  36. Ciao io sono marco ho 50 anni e sono fortemente cornuto mia moglie lo sa lei e una donna di 47 anni purtroppo non riesco piu a soddifarla per dice che con il mio cazzo non sente niente quindi la penetro con un cazzo di gomma di 23 cent e largo 3 ora sono due anni che non me la da piu e di comune accordo vuole trovarsi un amante che la randa felice con un cazzo vero e a me un gran cornuto,io non vedo l ora siamo di roma lei e alta 156 3 di seno bel culo e gli pia molto dietro chi mi vuole aiutare mi puo mandare un imeil marco551966@libero.it

  37. Buongiorno ligure 48 in ottime condizioni fidiche cerca coppia per divertimento e altro , inizialmente su slype per conoscenza in modo da dare prova delle mie credenziali il mio indirizzo mail e robyvarazze@hotmail.it

  38. Un saluto beneaugurante a tutta la Community..in particolare all’Amministratore che consente ” divertirci “..buona Pasqua a tutti…Davide

  39. Ciao, complimenti per il bellissimo forum trovato per caso… Sono Marco 35 anni ben carino e ben messo adoro giocare con coppie e rendere felici i mariti cornuti… Mi piace parecchio dominare sia lei che il lui servizievole mentre scopo la sua troia… Io sono di Ragusa se qualcuno e’ della zona e interessato a conoscere un bel cazzone nuovo per la sua mogliettina puttana sono pienamente disponibile… Se volete potete anche inviarmi foto delle vostre mogli vacche tanto per mostrarmela e farla commentare… mia mail sferruzzam@yahoo.it
    Ciao a tutti e buon divertimento mariti cornuti e mogli puttane…
    Complimenti ancora per il bel posto di “ritrivo” virtuale
    Marco

  40. ciao Paolo e ciao a tutti,mi avete fatto eccitare voi siete matti e io inesperto ma il discorso mi piace, se mai ci fosse qualche foto di moglie di cornuto anche per me….mandate mail a zumeo.luca@virgilio.it ciao a tutti

  41. Ciao a tutti i cornuti,sono molto felice di leggere che ci sono molti cuckold che vorrebbero farsi scopare la propria Mogliettina.
    Io sono Roby Bull di Padova,49 anni, da circa 10 anni sono un vero Bull dominante, se vi va di conoscermi,contattatemi.
    avvoltoio59@libero.it
    Roby

  42. Ho mandato delle foto così come descritto ma non ho saputo più nulla
    Per avere una risposta?

    Per roby bull di Padova
    ci piacerebbe conoscerti ma sei troppo lontano

    Se qualcuno vuole proporsi per mettersi dietro mia moglie scrivete a :
    leimonella@hotmail.it

  43. Ho scritto un racconto su come è avvenuta la prima volta in cui mia moglie mi ha fatto cornuto. Spero vi piaccia.

    Da molto tempo ormai cavalcava con insistenza nelle mie fantasie la scena in cui mi eccitavo vedendo mia moglie scopata da un altro uomo e sempre più spesso.
    Era cosa ricorrente ormai, mentre la scopavo, accennare all’eventuale presenza di un altro uomo in mezzo a noi, all’inizio molto celatamente e poi sempre più in modo sfrontato vedendo le sue reazioni positive, notavo che si eccitava quando la prendevo a pecora e mettendole un dito in bocca le dicevo se al posto del dito avrebbe voluto un altro cazzo duro e grosso da succhiare e lei annuiva leccandomi e succhiandomi il dito come se era veramente un cazzo, mi eccitava troppo quella situazione perché sentivo la sua lingua sul dito e capivo come avrebbe fatto un pompino ad un altro.
    Credo che cominciava a capire le mie fantasie e non le dispiaceva vestirsi in modo più particolare su mia richiesta quando si andava a passeggio, capiva che mi piaceva che la guardassero e che la desideravano, mi vedeva compiaciuto quando gli occhi dei passanti fissavano con insistenza il suo culo spettacolare, non certo per il solo gusto di guardare ma con chissà quale porca fantasia celata e, nello stesso tempo notavo che anche a lei la cosa non dispiaceva e che anzi si muoveva in modo di attirare proprio l’attenzione.
    Con tutto questo però non le avevo mai detto direttamente e chiaramente che volevo vederla sbattuta da un estraneo come una troia, ma sapevo quanto le piaceva scopare e quanto era insaziabile e sempre più esigente.
    Questi episodi continuarono per un bel po’ e sempre più notavo lei essere sempre più compiaciuta, fino a quando decisi il tutto per tutto…..come si dice….o la va o la spacca.
    Una sera mentre scopavamo e accortomi che lei era più calda che mai le dissi di botto “io ti porto in un club privè, facciamo qualcosa di diverso, chissà forse sarà eccitante”, subito pensai “ora mi tira un calcio nei coglioni”, invece mi tirò su di lei dicendomi “perché no” accavallando le sue gambe su di me per sentire meglio il mio cazzo. La scopai con foga e sborrai come un fiume non credendo a quella reazione.
    Trovai il locale vicino a noi e decisi per una data che proposi a mia moglie e, lei sorridendo mi disse se ero veramente convinto e che per lei era ok………..BINGO
    Arrivò il fatidico giorno e lei già dalla mattina era tutta presa tra parrucchiere ed estetista, le dissi di vestirsi in modo che tutti non potevano fare a meno di guardarla e lei è molto figa già di suo.
    Azz.. ancora non ve l’ho descritta?…..è alta 168 cm, pesa 52 kg, mora, capelli sul collo, seconda di seno, un bellissimo culo.
    Finalmente la vidi pronta e vestita e non vi nascondo che mi divento subito duro osservandola.
    Indossava un vestito leggero nero striato di bianco, eravamo in estate, di dietro scollato fino al culo tanto che si intravedeva l’inizio della riga del culo, corto un palmo sopra il ginocchio, la parte davanti era tenuta dalle spalline legate al collo, in modo che restava coperta, per così dire, la parte del seno, mentre le braccia e le spalle erano completamente nude, senza reggiseno e le tette erano quasi tutte visibili lateralmente. I capelli erano tutti raccolti all’indietro, truccata in modo marcato ma non volgarmente o esagerato, ma la cosa che mi faceva drizzare il cazzo erano le sue labbra con un rossetto che a primo sguardo ti veniva automatico dire “che labbra da pompinara!!!”
    Dopo averla ammirata per qualche secondo le dissi “faresti drizzare il cazzo anche i morti…..sembri una gran porcona amore” e lei sorridendo e sorprendendomi disse “LO SO” ….restai senza parole e non riuscì a ribattere, poi le dissi cosa indossava sotto e alzandosi il vestito mi fece vedere delle autoreggenti e un minuscolo perizoma di pizzo nero…….veniva voglia di sbatterla li immediatamente.
    Tagliando corto, ci siamo messi in macchina e siamo uscita per raggiungere il privè e durante il viaggio nessuno parlò, tenuti in compagnia solo dalla radio.
    Arrivammo sul posto, un locale nella nostra provincia, isolato nelle campagne, una bellissima villa con un meraviglioso giardino e le auto parcheggiate facevano capire che il locale era già ben partecipato.
    Scesi dalla macchina per entrare, mi moglie mi prese la mano stringendola forte e capii che era molto agitata e le dissi se ancora era intenzionata ad entrare e che non ci sarebbero stati problemi in caso di un suo rifiuto, mi dissi di non preoccuparmi e che era tranquilla.
    Essendo in coppia all’entrata non ci fecero alcun problema di sorta se non pagare la tessera associativa. Percorremmo un piccolo corridoio appena illuminato e, finalmente entriamo nel locale accorgendoci che era già ben frequentato, immediatamente sentii salire l’agitazione di mia moglie da come all’improvviso mi strinse la mano.
    Il locale era poco illuminato, organizzato in circolo, in fondo il bar, al centro una piccola pista da ballo con 3 pali in acciaio poco distanti tra loro, presumo per un’eventuale lap dance e tutto intorno dei tavolini con delle poltrone.
    Ci sentimmo spaesati e imbarazzati perché logicamente entrando tutti gli sguardi si posero su di noi, anzi per meglio dire, su mia moglie e, con mio sommo piacere notavo che erano sguardi molto compiaciuti ed estasiati. Ci accompagnarono ad un tavolino libero e nel farlo fummo costretti a passare nella pista, quel breve tragitto dall’ingresso al tavolino fu per mia moglie una specie di sfilata perché tutti guardavano lei e soprattutto mi accorsi che gli sguardi insistevano sul suo culetto e con mio stupore mi accorsi che lei non si scompose più di tanto e che anzi mi parve di accentuare lo sculettamento.
    Da dove ci sedemmo notai una scalinata che portava ad un piano superiore e accanto una sala appartata con un grosso letto amaranto circolare attorniato da divanetti, sala che poteva diventare privata chiudendo una grossa tenda. Nella mia fantasia immediatamente pensai a mia moglie stesa su quel letto e posseduta a turno da altri uomini, ero al settimo cielo per il solo fatto di essere già in quel posto, figuriamoci per le mille porcate che mi passavano per la testa che speravo si avverassero.
    Ordinammo qualcosa da bere e chiesi a mia moglie come si sentiva e come le pareva il contesto, lei mi rispose che stava veramente bene, che il posto era delizioso e mi disse se avevo notato di come la stavano fissando. Le risposi “certo che me ne sono accorto, sei una gran figa e non possono fare altro, però ti stanno guardando con nella testa la speranza di poterti scopare” mi rispose solo con un sorriso.
    Da quel momento fu un via vai vicino al nostro tavolo e tutti aspettavano un gesto, un assenso qualsiasi da parte di mia moglie per iniziare un approccio.
    Nel frattempo notammo che nel locale l’atmosfera si stava scaldando per le effusioni che si intravedevano nei tavoli ma, notavo soprattutto come lo sguardo di mia moglie sembrava eccitato e la cosa mi rendeva incredulo perché mi aspettavo un irrigidimento da parte sua.
    Ci passarono accanto una bella signora, sulla cinquantina, con tre giovanotti, uno dei quali la teneva per il culo ed entrarono in quella sala con il letto rotondo, uno di loro chiuse la tenda e scomparvero alla nostra vista. Dissi a mia moglie “sai come se la sbattono bene quella adesso?” e lei, lasciandomi a bocca aperta mi risposte “sicuramente si divertirà vedendo con chi è entrata li dentro”. Dicendo questo però mi accorsi che il suo sguardo puntava ad altro e notai che poco più distante, aveva gli occhi su un tipo, credo sulla quarantina, ben portati, vestito elegante sportivo di bella presenza.
    Nella foga del racconto ho omesso di farvi sapere la nostra età, io ne ho 50 e mia moglie che si chiama Daniela ne ha 45.
    Fatta questa doverosa premessa, tornando agli sguardi maliziosi di mia moglie, vedo che lui sorseggia un bicchiere fissando anche lui, incurante della mia presenza, d’altronde per come lo guardava mia moglie si sentiva autorizzato a fottersene di me, ma la cosa che mi fa diventare subito il cazzo duro è che mi accorgo di mia moglie continuare a guardare lui ma nello stesso tempo bevendo nel bicchiere e leccando piano i bordi tutti intorno, pensai tra me e me….”ma guarda quanto è troia”.
    Non passò molto che vidi alzare il tizio e prendere la nostra direzione, mettendo in risalto il fisico perfetto che aveva, era alto forse 180 cm, l’andatura sicura e soprattutto il suo sguardo sempre fisso su mia moglie, come per voler dire “adesso ti prendo e ti sbatto come una troia”. Arrivato al nostro tavolo chiede il permesso di farci compagnia e avuto il consenso da mia moglie si presenta come Marco, si siede e rivolto a me, mi fa i complimenti per la fantastica moglie che mi ritrovo complimenti che poi fa anche a lei.
    Avevo il cuore che mi stava scappando dal petto, finalmente vedevo un altro uomo che si stava mettendo tra me e mia moglie e vedevo lei per nulla infastidita della cosa…..anzi.
    Tralasciano le battutine del cazzo, i sorrisini, i complimenti e le solite manfrine, ad un certo punto vedo lui che mentre sussurrava chissà cosa a mia moglie, la prende per dietro la testa, la spinge verso di lui apre la bocca e le ficca la lingua nella bocca cominciando a slinguarla lascivamente come un porco con lei che lo assecondava.
    Io ero al massimo dell’eccitazione, stavo sborrando solo a vedere quello, stavo vedendo le mie fantasie materializzarsi e ancora non ci credevo, mi eccitava di più il comportamento di mia moglie perché mi rendevo conto di quanto poteva essere troia ed io ancora stavo li a tentennare e dubitare sul da farsi.
    Continuarono a slinguarsi, la sua mano la vidi stringere un seno di mia moglie, l’accarezzava e giocava con il capezzolo, lei si stacco dalla sua bocca e fece cadere la testa all’indietro, offrendo il collo a lui che si mise a baciarlo e leccarlo, mia moglie era completamente andata, so che entra in calore quando fa così.
    Volevo segarmi ma mi trattenni, non lo vedevo conveniente li davanti a tutti, già vedevo su di me gli sguardi di molti che mi sorridevano in modo beffardo per come mia moglie era diventata proprietà di quell’altro e non potete immaginare di quanto mi poteva eccitare la cosa.
    Buttando la testa all’indietro mia moglie si era lasciata completamente andare, ma così facendo il vestito già corto si alzò fin quasi all’inguine, facendo intravedere le mutandine, lui non perse l’occasione per mettere la mano tra le cosce, lo vidi che le accarezzava mentre lei cominciava a mugolare dall’eccitazione, la sua mano scomparve sotto il vestito e da come si muoveva capivo che la stava sditalindando, ebbi la conferma dal sussulto che fece, prese la mano di lei e la portò sopra i suoi pantaloni esattamente sul suo cazzo, che dal gonfiore dove essere abbastanza grosso, vidi la mano di mia moglie prendere per il più possibile quello che le veniva offerto accarezzandolo, lui continuò a sditalinarla ma con l’altra mano si aprii i pantaloni e fece uscire il cazzo da mia moglie che iniziò a segare, mi diede appena uno sguardo con un sorrisino malizioso e ritirò di nuovo la testa all’indietro.
    Finalmente vedevo mia moglie con in mano un altro cazzo e da come lo gustava e menava sembrava che la eccitava e non poco fare la troia con un altro.
    Il tizio giocò con la figa di mia moglie fino a quando lei venne con un lungo orgasmo, la vidi contorcersi, avvinghiarsi a lui, infilare la sua lingua nella bocca di lui e quasi gli strappava il cazzo per quanto lo stringeva.
    Quella scena nel frattempo veniva vista da altri che si erano posizionati li vicino e vedendoli toccare mi eccitai ancora di più, immaginandoli a cazzo di fuori attorno a mia moglie.
    Quasi all’improvviso lui esce la mano dalla figa di mia moglie si gira verso di me mostrandomi il dito bagnato di lei, lo mette in bocca leccandoselo e mi dice “adesso andiamo di sopra e mi scopo tua moglie, perché tua moglie è una gran troia con troppo arretrato di cazzo e io la sazierò, sarà la mia puttana tra poco e, tu sarai un cornuto che ti goderai lo spettacolo da segaiolo”, detto questo si alza, prende mia moglie per mano e si dirige verso le scale, mi guarda facendomi l’occhiolino con il cenno della testa di seguirlo, mia moglie in modo quasi beffardo mi disse “Ti amo”
    Rimasi attonito, stordito per quello che era successo e per quello che stava accadendo, ci misi qualche secondo per metabolizzare il tutto e rendermi conto che loro due già avevano iniziato a fare le scale per andare al piano superiore, dove immaginavo esserci sicuramente qualche camera, lei con un braccio cingeva lui da dietro, lui con la sua mano sul culo di mia moglie che palpeggiava forzando le dite verso dentro.
    Finite le scale si accedeva ad un pianerottolo, con le pareti tappezzate di rosso, appena illuminato da alcuni faretti blu sul soffitto, notai 3 porte, una chiusa sulla nostra sinistra e altre due aperte sulla nostra destra, lui entrò nella prima aperta, mi disse beffardamente di accomodarmi e di chiudere la porta.
    La stanza non era molto grande, ed un enorme letto, credo a tre piazze, quasi la riempiva, sulla destra una porta chiusa, scoprii dopo essere il bagno e la cosa che mi balzò agli occhi oltre al letto era uno specchio che prendeva totalmente la parete in cui era situata la testa del letto.
    Appena dentro, lui strinse forte a se mia moglie slinguandola a bocca aperta tra le sue labbra, mentre con le mani prendeva da dietro tutto il suo culo, vedevo il vestitino salire durante il palpeggiamento fino a quando notai le dita di una mano quasi scomparire tra le sue natiche, continuò credo per un minuto così, slinguandola e giocando con le dite dentro la sua figa.
    La prese poi per i fianchi allontanandola quel poco che bastava per metterle due dita che prima erano nella sua figa in bocca, facendola leccare, poi si girò verso di me e guardandomi costrinse mia moglie, spingendo dalla testa, a farla abbassare facendola sedere sul letto, a quel punto il suo viso era all’altezza del bacino di lui e fu costretta spinta dalla nuca a metterci la faccia sopra. Lei cominciò a mordicchiare il rigonfiamento del cazzo di lui sui pantaloni poi mise tutta la mano sopra accarezzandolo e girandosi verso di me, guardandomi con occhi che facevano capire come oramai aveva perso la testa, slaccio la cintura, aprii i pantaloni e sempre guardandomi accarezzò il suo cazzo, che sembrava anche abbastanza sostanzioso, tra le mutande
    Mi trovavo appoggiato alla parete a nemmeno un metro da loro, con gli sguardi di entrambi addosso e con un fremito che mi percorse tutto il corpo mi lasciai cadere sulla poltrona che avevo accanto, mi trovai con il cazzo in mano senza quasi rendermene conto, avevo davanti la scena che da tanto tempo desideravo accadesse e ancora non credevo che stava avvenendo.
    Vidi mia moglie abbassare gli slip di lui, liberando il suo cazzo, credo intorno ai 20 cm ed anche molto largo, che si mise dritto e rigonfio davanti alla sua faccia. Lei lo prese con una mano, lo scappellò e fissandomi negli occhi cominciò prima a leccarlo e poi a succhiarlo senza mai togliermi lo sguardo di addosso, sorrise con il cazzo tra le labbra vedendo che mi stavo segando……avevo capito ed avevo la conferma che mia moglie era una gran troia.
    Vedevo quel gran porco estasiato dal pompino che gli stava facendo mia moglie e diede conferma dicendomi “ tua moglie è una professionista del pompino, è spettacolare…..erano anni che non mi facevano un pompino così…….mmmmmm veramente una gran porca” socchiuse gli occhi tirando la testa all’insù per godersi la lingua e le labbra di lei.
    Vedere mia moglie come si godeva quel cazzo in bocca era troppo eccitante e mi fece sborrare immediatamente, mi accorsi che lei si eccitò molto vedendomi venire, emettendo un gemito e, dicendomi, togliendosi il cazzo di bocca “ sono porcella vero amore”, risposi dicendole sorridendo “sei una troia” lei sorrise e per tutta risposta si mise tutto il cazzo in bocca fino a baciare le palle.
    Mi aspettavo che lui avrebbe riempito la bocca e la faccia di mia moglie di tanta sborra, invece la fece alzare, la baciò nuovamente mentre lei teneva il cazzo stretto tra le mani segandolo, e dalle spalline spostandole ed abbassandole fede cadere il vestito lei.
    Mia moglie rimase nuda ai piedi del letto con il solo perizoma, vedevo i suoi capezzoli duri come dei chiodi, lui la strinse per i seni e li prese a leccare, la sua lingua scivolava su quelle piccole coppe dandole un piacere immenso…….lei si eccita maledettamente quando le leccano i capezzoli ed il seno…………..la lasciò un attimo e si spogliò anche lui.
    In quel momento avevo davanti a me mia moglie nuda e un altro uomo, sconosciuto, anche lui nudo, con il cazzo dritto pronto a prendermela, ero troppo eccitato e non smettevo di segarmi.
    Dopo averla leccata per un po’ la fece sdraiare sul letto con le gambe pendenti fuori, lui si inginocchiò e allargò le cosce di mia moglie mettendo a vista la sua figa rigonfia di piacere, mise il dito medio della mano destra nella sua figa giocandoci, si girò verso di me e disse “guarda come sta godendo la troia di tua moglie, è una porca in calore e merita di essere scopata e sbattuta come una puttana, si tra poco sarà la mia puttana, le darò tanto di quel cazzo che non ne chiederà per una settimana”….lei stava con le gambe alzate e si dimenava con il dito che la scopava gemendo come una porca……poi rivolta a lei le disse “di a tuo marito che sei troia, dillo, digli che vuoi essere sbattuta come una puttana” e lei senza esitazione disse “sii sono una troia amore e voglio che mi sbatte, voglio il suo cazzo”….mentre lei disse questo lui mise la sua testa tra le cosce di mia moglie, con tutte e due le mani la sollevò dal culo e cominciò a leccarle la figa come un affamato…a questo punto i gemiti di lei divennero dei gridolini mentre si contorceva dal piacere…. venne quasi gridando, stringendo la testa di lui tra le sue cosce quasi soffocandolo, lui si liberò dalla presa e le disse “sei una puttana”.
    Vedendola e sentendola godere in quel modo, fu come preso da un raptus, si alzò in piedi, si mise in ginocchio sul letto prendendo mia moglie per la spalla destra e la girò di colpo a pancia in giù, se la ammirò qualche istante distesa davanti a lui con il culo in mostra ma con ancora il perizoma indossato che strappò via rompendolo e gettandomelo addosso, protese le mani per prenderla ai fianchi, la strinse a se costringendola a mettersi in ginocchio.
    Adesso vedevo mia moglie a pecorina, tutta aperta e lui dietro con quel grosso cazzo che puntava pronto a sbatterla, feci appena in tempo per dire “non ti azzardare nemmeno a pensarlo se non ti proteggi”….lui mi disse “te la voglio sfondare a pelle” replicai dicendo che la serata poteva finire anche lì, ebbe un attimo di esitazione, si scusò, scese dal letto dirigendosi verso dove aveva buttato i pantaloni, da cui trasse un preservativo e rivolgendosi a me disse “vuoi mettermelo tu” gli risposi in modo categorico “scordatelo”.
    Nel frattempo mia moglie era rimasta a pecora, sculettava e vedevo la sua mano che da sotto la pancia si accarezzava la figa, era tutta aperta, scena che vide anche lui e superato quell’attimo di empasse si rimise in ginocchio sul letto, si preso il cazzo in mano e cominciò a sbatterlo sulle sue natiche, lei si attaccò completamente a lui quasi a supplicare quel cazzo, e lui le disse “che sei porca, mmmmm che troia……vuoi essere scopata vero? Dimmelo che vuoi il mio cazzo, me lo devi chiedere”……lei a mezza voce disse “siiiiii lo voglio dammi il tuo cazzo lo voglio tutto, scopami”. Lui sempre con il cazzo in mano punta la cappella sulla figa struscianodola dal basso verso l’alto ed entrando per qualche centimetro, si vedeva la cappella lucida e bagnata dagli umori della figa di mia moglie, si girò verso di me, dicendomi…. “vieni a vedere quanta voglia ha tua moglie del mio cazzo, vieni a vedere quanto vuole essere scopata la troia”….e sempre strusciando la cappella “mmmmmmm che gran vacca, prendilo mmmmmmm eccolo puttana è tutto tuo, ti sbatto come una troia” a quel punto vidi il suo cazzo scomparire nella figa di mia moglie fino alle palle e cominciò a scoparla con tale forza che lei saltava letteralmente sul letto gridando e gemendo. La teneva stretta per i fianchi e spingeva come una porco, sentivo il rumore del suo bacino conto il culo di mia moglie, riuscivo appena vedere il suo cazzo che entrava ed usciva dalla figa, si girò di nuovo verso di me dicendo “cornuto adesso tua moglie è mia, guardala quanto è troia…..mmmmmm è una puttana….è una zoccola nata per stare a letto e prendere cazzi” e verso di lei “ tiè puttana…tiè..siiiii ti sbatto tutta, troia….che cazzo di puttana che sei…mmmmmmm….lo senti il mia cazzo eh?…..troia…..porcona”.
    Avevo sognato per non so quanto tempo quei momenti, ma non immaginavo nemmeno lontanamente il piacere e l’eccitazione che avrei potuto provare, sborrai nuovamente come un fiume, ero al settimo cielo.
    Mentre sborravo sentii dire lui “mmmm sto venendo troia, voglio sborrarti in faccia” e così dicendo tirò fuori il cazzo dalla figa, girò mia moglie facendola sedere costringendola ad avere il suo cazzo proprio davanti alla sua faccia, si tolse il preservativo e prendendo il cazzo con una mano e tenendo ferma lei per la nuca con l’altra, cominciò prima a sbatterglielo in faccia e poi lo infilò nella sua bocca per metà e segandosi nella parte che era fuori dalla bocca……. e disse “succhia troia…succhia dai che ti sborro puttana” . Mia moglie non poteva muoversi perché bloccata dalla nuca verso il suo cazzo ed era costretta a tenerlo in bocca mentre lui se lo segava tra le sue labbra…..furono momenti spettacolari, impossibile da dimenticare. Dopo qualche colpo così e con mia moglie che si gustavo quel cazzone lui con un grido sommesso disse “sborrooooo” continuando a menarsi il cazzo tra le labbra di mia moglie e sentii mia moglie dire “ siiiii dai porco sborrami tutta, daiii”…
    Si svuotò nella bocca di mia moglie, vidi uscire la sborra che non riusciva ad ingoiare dai lati delle sue labbra, si uscì il cazzo dalla bocca continuandolo a menarlo ed un altro schizzo la innaffiò in faccia, lui tenendo sempre il cazzo tra le mani raccoglieva la sborra dalla faccia di lei e la portava sulle sue labbra dicendo “……che gran troione che sei, bevi puttana…..troia” , mia moglie si gustò tutto fino all’ultima goccia raccogliendo con un dito quello che era caduto dalla sua bocca sulle sue tette, mi guardava negli occhi e si leccava il dito pieno di sborra per bene, lui si lasciò cadere sul letto soddisfatto di avermi preso e scopato mia moglie.
    Mi disse di essere fortunato e che lei era una troia come non poche, che se avessimo deciso di farla battere come una puttana avremo fatto i soldi. Poi si alzò, si andò a lavare, si vestì, baciò mia moglie ripetendole che era una troia e poco prima di uscire mi disse “lo sai che sei cornuto vero?” e se ne andò.
    Rimanemmo nella stanza io e mia moglie, lei sul letto con la faccia piena di sborra e io senza pantaloni con il cazzo di fuori di nuovo duro, era caduto un silenzio assordante.
    Lei mi chiamò a se dicendomi se era stata brava…le risposi “amore sei una gran troia sai? Avevo capito qualcosa ma non avrei immaginato che riuscivi ad essere così porca, sei stata fantastica, tu sei la gioia del cazzo” lei mi disse “non immagini quante volte ho aspettato questo momento, il cazzo mi piace troppo ma mi sono trattenuta per il tuo rispetto, mi piace essere troia e mi piace essere porca…..ma a te questo adesso fa piacere vero?……….cornutello”
    Quell’ultima parola suggellò il mio status, da quel momento ero felicemente cornuto consapevole che quelle corna avrebbero avuto molte ramificazioni.

    Per domande contributi e voglie su mia moglie scrivete a:
    leimonella@hotmail.it

  44. ciao sono Serpico da Catania ho 38 anni..cerco moglie porca da scopare davanti a suo marito cornuto facendola sentire una grande troia anche x Car Sex. contattatemi steo1978@hotmail.it se volete lasciate anche numero di tel per farla sentire troia anche al cel..

  45. ciao sono singolo calabrese32enne sono pulito riservato abito a soverato posso ospiatre coppia x scoparmi la moglie mentre marito guarda posso ospitare sempre contattaemi

  46. ciao sono singolo calabrese32enne sono pulito riservato posso ospitare coppia a casa mia al mare per scoparmi la sua lei mentre marito guarda contattemi per conoscenza ciaoo

  47. Ho 44 anni e mi piacerebbe conoscere qualche fidanzatina o donna sposata porca e vogliosa in zona Messina da scoparmi davanti al fidanzato/marito, o anche in sua assenza.
    jobey@tiscali.it

  48. Coppia lei 44 sottomessa e porca lui 50 cercano veri perversi per provare sesso estremo sulla sweet nulla escluso. No semplici scopatori

  49. Ciao sono Roby Bull di Padova,vuoi fare un bel regalo alla tua TROIA?La troia ha compiuto gli anni e non sai come accontentarla?io potrei aiutarti a sodisfare le tue voglie da CORNUTO:
    se ti va contattami.
    avvoltoio59@libero.it
    Roby

  50. Ciao non ho ricevuto nessun messaggio comunque sono libero tutti i pomeriggi, quasi sempre passati a lido di dante in spiaggia, e il lunedì mi farebbe molto piacere incontrarvi.
    La foto della mogliettina mi piacerebbe vederla.
    Ciao

  51. Vorrei contribuire anche io facendo vedere le foto di mia moglie grande esibizionista grande figa, come posso fare? Se mi rispondi invio foto per tutti e, in seguito anche video grazie.

  52. La mia ragazza 22enne adora essere guardata mentre scopa. Lo facciamo spesso su cam facendo eccitare cazzi in cam prima giocando con lo sconosciuto in cam da sola e poi chiedendo il mio intervento per farsi scopare di fronte a lui…come devo intendere questo suo atteggiamento? Riuscirei a convincerla a farsi scopare da un altro di fronte a me??

  53. Ciao mi chiamo Teo sono pugliese ero sono giù in ferie ma lavoro a Milano d’uno un bull, alto 185 per 93 kg , 22cm è molto spesso, cerco troia che insieme possiamo divertirci e godere momenti di estasi e il marito cornuto può vedere come gode la sua troia e così che il cornuto si può sparare di seghe all’infinito questa e l’email soldanoteo@gmail.com

  54. Cerco uomini dai 30/40 in su possibilmente rozzi … Per commenti foto… Chi fosse interessato lasciasse la sua mail qui!

  55. Ciao a tutti sono un cornuto con una moglie troia giovane e strepitosa a lei piace esibirsi in cam con uomini superdotati ed essere trattata da gran zoccola mentre io guardo e mi sego se qualcuno con i requisiti fosse interessato………..scriva a monelladoro@outlook.it !!

    • Che peccato che siete cosi lontano io guardone e segaiolo mi piace andare in parcheggi a guardare le coppie mi sego colgo l’occasione se ci fossero coppie nella mia zona Reggio Emilia e parma vi guardo e mi sego mio contatto wsimonet3@Outlook.it

      • Amo vedere le foto di mia moglie sborrate..videosborrate….o fotosborrate….anche da gruppi di ragazzi…lei tettona milf dalle curve morbide…lasciate vostra mail vi ricontatto io…solo a veri interessati…

  56. Ciao volevo chiederti se ti è arrivata la mia mail con le foto di mia moglie,io sono marco di Milano e son quello in cui ti dico che vorrei vederla scopata da tanti assieme e qualcosa abbiamo già fatto(fin ora al massimo l abbiamo scopata in tre assieme).Grazie e fammi sapere.Ti auguro buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.