PASSIONE E ORGOGLIO DI UN CORNUTO MEZZO FROCIO

Ciao e complimenti per il blog, in poco tempo è diventato il mio preferito, diciamo che mi riconosco in molte delle maialate che rappresenta in ogni sua sfaccettatura.
Mi piace definirmi ancora come un porco mignottaro ma negli ultimi anni mi sono “specializzato” soprattutto in alcune cose e se per scopare le donne come prima devo ricorrere alla chimica per altre situazioni sono diventato perfetto.
Faccio il cornuto a tempo pieno e come un camaleonte vesto i panni di quasi tutte le tipologie della specie, con enorme rammarico sono diventato mezzo impotente e con gioia immensa oramai da anni ho avuto la forza di ammettere e di godere delle gioie di essere anche mezzo frocio, ovviamente passivo.
Oggi stavo a pezzi e l’ho mandata a scopare da sola, visto che tardava a tornare sentivo la necessità impellente di farmi una sega per sfogare l’eccitazione ma piazzato sulla tazza per spararmi una bella pippa ho trovato un cazzetto talmente piccolo che per trovarlo ho dovuto fare una pisciatina orientativa, ti invio anche la foto del dildo che ficco nella fregna di mia moglie quando devo scoparla da solo in modo da farvi fare una risata e capire se si intuisce la quantità di corna che con passione e orgoglio porto.
Ciao
Sergio


Roby*65

7 Comments

  1. Ciao Sergio, sono Luca, italiano.
    scrivimi in privato che ci conosciamo ed organizziamo qualcosa di eccitante.. “sliscovic@tiscali.it”

  2. Purtroppo la troia non mi permette di fare foto altrimenti vi mostrerei volentieri le dilatazioni che ha raggiunto e state tranquilli che quando è tornata sono comunque riuscito a scoparla nella fregna già sborrata. Ciao Sergio

  3. Ciao sono sposato e felice ma dopo aver visto le tue foto avrei voglia di succhiarti la cappella e ingoiare tutta la tua sborra calda… non sono frocio ma la tua cappella me la farei…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.