17 pensieri riguardo “MIA MOGLIE ARIANNA .. VORREI LEGGERE TANTI COMMENTI SPINTI”

  1. Buonasera, piacere Alessandro 36 anni da Napoli.
    Grazie cornuto per averci messo a disposizione quel gran bel Culetto di arianna, avevo proprio bisogno di farmi una sega, e scommetto che ti sarebbe piaciuto vedere Arianna inculaTa mentre tu da sotto mi lecca vi le palle, tranquillo che dopo ti avrei concesso di leccarle il culo pieno della mia sborra……
    Per contatti
    alphons80@hotmail.it

  2. Complimenti, Arianna!
    Non sai quanto mi piacerebbe svuotarmi i coglioni in quel tuo culo spettacolare, chiavandoci dentro il cazzo duro. Dev’essere caldo, morbido ed accogliente… Proprio come la tua bocca!
    Fai pubblicare altre tue foto a quattro zampe: la posa che più si addice ad una donna come te.
    Io di Roma, 40 anni. Mia mail gdspgd@libero.it

  3. Tua moglie ha un gran bel culo , glielo sfonderei davanti a Te in modo che la senti e la vedi come gode come sborra come un gradissima troiona pronta a dirti guarda cornuto come mi sfonda il culo tutto per il tuo e suo piacere .

  4. Facci vedere dove e come ti piace prendere il cazzo, troia in calore!
    Scommetto che hai il culo spanato perché te lo fai chiavare dai guardoni nei parcheggi mentre, a quattro zampe sul sedile del passeggero, lecchi il cazzo e le palle a tuo marito.

  5. Cornutone!mentre te ne stai col cazzo in mano a menartelo ,io e un paio di amici veniamo a fare la festa alla tua baldracca!ti assicuro che te la chiaviamo in tutti i buchi e la riempiamo tutta.La tratteremo come una cagna e dovra fare tutto quello che le ordineremo compreso di leccarci a tutti e tre anche il buco del culo prima di essere chiavata con violenza .

  6. che gran ficona che deve essere….ble culo lo leccherei tutto e dopo mi farei succhiare il cazzo per metterglielo piano piano prima nella fica e dopo nel culo….mmmmmm e meravigliosa scommetto che a letto fotte come una troia

  7. Caro cornuto,
    Con il consenso di tua moglie comincerei con il culo come antipasto…le tette le lascerei per ultimo, dolce dolce. Ovviamente il dolce sarà per lei…un bel cannolo ripieno di calda crema da riversare sui seni turgidi…
    Bacio a lei
    luke.galton@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.