IO, IL MIO AMANTE ED IL CORNUTO DI MIO MARITO

Ciao Paolo, sono Anna moglie di Giulio il cornutone!

Ti mando alcune foto con la speranza di vederle presto pubblicate. Ci siamo io, il mio magnifico amante ed il cornutone di mio marito. Per dimostrargli quanto lo amo….

Chiunque sia il mio amante la condizione è che il mio cornutone sia sempre presente. Ecco alcune foto di una serata tipo quando il mio amante viene a trascorrere qualche ora con me. Naturalmente la gabbia al pisellino la tiene sempre. Solo una volta al mese gli concedo di liberarsi e masturbarsi.

Mi piacerebbe leggere commenti su cosa pensano del mio adorato marito. Potete offenderlo quanto volete, lui vi ringrazierà con il cuore.

Non pensi che questo sia un grande amore?

Anna

Ciao Anna, grazie per il contributo. Purtroppo i tempi di pubblicazione dipendono da tante cose e non sempre è possibile pubblicare nell’immediatezza. Convengo pienamente con te.. tu ami troppo il cornutone di tuo marito !! 🙂 Piacerebbe anche a me vederlo dal vivo 😀

Paolo

mo1 mo2 mo3 mo4 mo5 

17 pensieri riguardo “IO, IL MIO AMANTE ED IL CORNUTO DI MIO MARITO”

    1. tagliati il cazzo e buttalo al cane tanto ti serve solo per pisciare cornutone impotente mentre la tua lei si sbatte cazzi di grosso calibro come il mio

    2. Ciao, anch’ io sono un cuck ed il mio pene resta sempre ingabbiato. gGodo all’infinito e raggiungo l’orgasmo così, vedendola scopare con veri maschi. Con mia moglie c’è un intesa perfetta, lei non mi cambierebbe come marito con nessun altro.

  1. complimenti Anna e’ cosi che bisorebbe trattare tutti i mariti cornuti…per dimostrargli il tuo amore…mentre ti fai sbattare come una troia. e tu giulio sei un impotente cornutazzo sper cche almeno tu ripulisca la sborra del bul nella figa di tua moglie… anna contattami invaders59@gmail.com

  2. Ciao guarda che in effetti penso che ti ami veramente e vuole che tu ne goda al massimo non sei unica e ne conosco personalmente altre due coppie che come voi si amano vedendo godere il proprio partner e ammetto che e una gran bella cosa Luigi

  3. Sei proprio un coglione sottomesso senza palle.gabbia e una sega al mese mentre lei ti scopa davanti…spero non ti identifichi come Uomo

  4. Una figa,cosi merita di essere scopata x bene!!!
    e sicuramente lui gode a restare ingabbiato a guardarla!!!!
    Scambio foto….pareri…commenti…..e se vuoi….:)

  5. Che spettacolo davvero anna vorrei tanto essere io tuo marito in modo da potermi mettere la gabbietta e umiliarmi cosi….. ti amerei all’infinito… peccato che la.mia lei non voglia fare tutto cio.
    Se vi va di fare 4 chiacchiere: alquattro12@virgilio.it

  6. che grandissimo cornuto!!!
    Brava bravissima!!! Rendilo ancora più cornuto magari infilandogli un bella candela nel culo!!! E poi premialo più cornuto è più lo fai segare!!! Es fatti offrire un bel week end da tuo marito!!! Immagina tu e il tuo amante in una spiaggia con il cornuto con il cazzetto in gabbia!!! Umililo davanti ad altri!!! scrivimi su marziano8873@gmail.com!!!

  7. Una coppia che è il simbolo del vero amore coniugale. Dovrebbe essere insegnato e raccomandato durante i famosi corsi prematrimoniali, per poi diventare una specie di scopo fondamentale del matrimonio. Dopo la cosiddetta “consumazione del matrimonio” da parte del marito, ogni moglie dovrebbe diventare in modo esclusivo la femmina di altri maschi. La consumazione dal marito deve però necessariamente avvenire per due motivi: convalidare il matrimonio a rigore di legge, e far capire bene al marito quanto godimento sappia dare la moglie ad un uomo. Godimento che poi sarà riservato solo ad altri maschi, non più a lui. Rimane solo il problema della prole che potrebbe essere risolto in due modi: o la moglie viene regolarmente ingravidata da un altro, oppure se lei preferisce, si organizza una monta in presenza del marito. Per l’occasione il marito viene allora lasciato con l’uccello libero di essere segato, per cui alla fine della monta, ovviamente gradevole per lei, il bull di turno esce dalla figa prima di sborrare e al suo posto entra in figa il marito che intanto si è segato fino ad essere davvero prossimo alla venuta, per cui come lo mette dentro in soli due colpi sborra in fondo alla figa inseminando la moglie. Ovviamente anche il bull deve terminare godendo per cui avrà a disposizione o la bocca della moglie, oppure il suo culo oppure … perché no? … anche il culo del marito. Esaurita l’operazione di inseminazione, se andata a buon fine il marito tornerà a non poter più usufruire della figa della moglie in nessun modo, con o senza gabbietta (meglio con), salvo i leccamenti post-monta degli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.