39 pensieri riguardo “CORNUTO PORTA LA MOGLIE IN AREA DI PARCHEGGIO FREQUENTATA DA GUARDONI”

  1. Ciao a tutti io sono un cornuto mia moglie ha iniziato a scopare con uni conosciuto su Facebook e poi lui la convinta a provare prima con un suo amici in due e poi a farlo in tre con entrambi ira ca avanti cisi da circa un anno la scopano e sborrano ogni dove in tutti i buchi lei non prende nulla e prima o poi la ingravidano io mi sego tutti i giorni chi interessato mi contatti invio sue foto lei tettona formosa

  2. Ciao,a tutti sono di nuovo io Andrea il cornutone vi racconto cosa sono riuscito a combinare stufo di farmi seghe fantasticando o annusando e leccando i perizomi usati di mia moglie quando tornava dai suoi incontri clandestini ho cercato io uno che la agganciasse sono riuscito a trovare un 50enne di Asti che si è. Prestato al gioco abbiamo organizzato lui l’ha agganciata sul suo profilo social hanno iniziato a parlare da prima normale poi cam io gli avevo suggerito tutte le chiavi giuste da usare e lui le ha usate così le cam si sono fatte sempre più hot fino a che lui le ha proposto di incontrarsi lei ha accettato il gg stabilito che lui aveva concordato da tempo con me ed io per lasciare libera lei avevo finto un impegno di lavoro si danno appuntamento ad Asti alle dieci del mattino lei lascia la macchina li e con la macchina di lui vanno in un casale di collina che lui usa mia mogli è una donna formosa sesta di seno tatuata mora con piercing a naso ombelico capezzolo e labbra molto sexy curata e appariscente x l’occasione indossava perizoma e reggiseno nero e vestitino in pizzo semitrasparente arrivati. In casa in un attimo me la vedo nuda in cam nascosta che spompinava l’enorme cazzo di Gino in ginocchio da vera tria e lui von la mano che le stringeva i capelli apostrofando la con insulti di tutti i tipi e dicendole ora ti sfondo bene. Troia lui poi la tira su x i capelli e la butta sul letto le sfila il perizoma fradicio e le sputa sulla figa aperta rasata appoggia la cappella e neanche il tempo che lei le dica piano che lui con un colpo poderoso la apre Marina fa un grido fortissimo e lui incurante continua la monta con colpi poderosi dopo un bel po lui senza dirle nulla come concordato con me la blocca bene e inizia a sborrare dentro di lei Gino è un omone di 190x110kg e Marina da prima al primo schizzo gli dice no dentro no non prendo precauzioni ma lui dominando la da sopra la schiaccia giù e continua a sborrare dentro imprecando dicendole puttana almeno se resti gravida sei una vera vacca finisce di sborrare e la tiene li c un bel Po restando von il suo cazzone dentro fi lei limonando e sputandole in bocca poi lo tira fuori le mette un cuscino dotto il culo e le fa codi non te ne perdi nemmeno una goccia e lei mi vuoi proprio ingravidare allora e Gino si mi piacciono le troie belle formose gravide. Si sposta e le mette il cazzone in bocca le fa su fammi il bidè e fallo rizzare di nuovo appena pronto inizia di nuovo la monta questo dalla mattina fino a sera Gino poi mi ha confessato di aver preso due aiuti prima iniziare a fine giornata le è. Venuto dentro nove volte

  3. Ciao, sono lieto di constatare qui la presenza una nutrita schiera di cornuti o aspiranti tali. Io sono un maturo etero appassionato di carsex, sia in senso partecipativo che anche solo contemplativo.Mi muovo spesso da Savona a Reggio Emilia, sperando in occasioni golose nei parcheggi autostradali, e frequento i Piani di Invrea, vicino a Varazze. Mio contatto mail: rxxl@hotmail.com

  4. Ciao a tutti. Gli amici sono Andrea il cornutone chiunque volesse vedere foto fi quella porcellina di mia moglie formosa tettona sesta tatuata con piercing mi scriva lasciando cell.invio solo con whotsapp

      1. Ciao amici voglio mettere alla prova la mia irreprensibile fidanzata 49 enne splendida signora mi piacerebbe che qualcuno le facesse la corte x vedere se riesce a farmela capitolare se contattato do profilo FB x iniziare l’approccio mio contatto wsimonet3@outlook.it vi aspetto numerosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.